Pubblicato da: toscanafotofestival | 19 febbraio 2014

Nuovo sito e nuovo blog del Toscana Foto Festival

A partire dal 19-2-2014 il presente blog non verrà più aggiornato.

Per il TFF è disponibile un nuovo sito, che integra direttamente un blog.

Nelle prossime settimane valuteremo se riversare gli articoli del presente blog sul nuovo spazio.

Per qualsiasi commento o richiesta di informazioni potete fare riferimento al sito

www.toscanafotofestival.com

o scrivere a info@toscanafotofestival.com

 

Annunci
Pubblicato da: toscanafotofestival | 13 maggio 2011

M(‘)appare – Videosafari tra le Colline Metallifere

La novità della XIX edizione del Toscana Foto Festival e sicuramente Orsola Sinisi.

Filmaker indipendente, cresciuta in Puglia, a Milano dal 97, dopo esperienze in ambito teatrale nel 2002 da inizio alla sperimentazione video firmando regia, riprese e montaggio di tutti i lavori. Dal 2003 al 2006 realizza la serie “Ritratti a teatro”, intervistando alcuni dei più significativi autori teatrali tra cui Ascanio Celestini, Marco Baliani, Jan Fabre, Giovanni Lindo Ferretti, Renato Sarti, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, pubblicati sul sito Ateatro di Oliviero Ponte di Pino. Nel 2005 realizza “Del Rwanda non sappiamo nulla”, documentario sul genocidio con Yolande Mukagasana e il Gen. Dallaire, premiato a Bolzano nel 2006. Nel 2007 realizza “Un tempo si chiamavano cafoni”, inchiesta sui braccianti di ieri e gli extracomunitari impegnati nella raccolta del pomodoro in Puglia, premiato al NIFF nel 2009. Dal 2010 è Foodpower, selezionato in numerosi festival e premiato a Roma da Morandini come miglior corto di regia al femminile. Dal 2010 tiene workshop di “Videoteppismo”, laboratori di documentario di analisi socio-antropologica e mappatura dei luoghi, per la realizzazione di film collettivi.

Ed ora approda al Toscana Foto Festival, con un progetto “curioso” di cui pibinko.org ne è il promotore. Una novità rispetto alle passate edizioni che apre nuove strade al Toscana Foto Festival. Non solo fotografia ma anche video ripresa. Di seguito vi voglio dare alcune indicazioni sul workshop.

Intanto diciamo che non è un workshop come tutti gli altri ma è un vero e proprio “safari” ed ecco come i promotori lo descrivono.

Per partecipare a questo videosafari è sufficiente procurarsi una telecamera e aggirarsi nella savana alto-maremmana a caccia di indigeni del luogo, bagnanti ustionati, nonnini alle bocciofile, zitelle con cagnetto in pineta, mamme con bambini alle altalene, fotografi dediti al broccolamento artistico-intellettuale e ogni altro soggetto il vostro occhio attento sarà in grado di fermare su nastro per restituire uno spaccato inconsueto della’Alta Maremma.

Ma poi ci sono anche delle regole, e sono anche molto precise.

Eccole:

1. Iscrivetevi al workshop del Toscana Foto Festival scaricando la scheda d’iscrizione dal link: http://www.toscanafotofestival.net/workshopdettaglio.php?idlink=107

2. Portatevi in Maremma dall’11 al 16 luglio con videocamera

3. Andate a caccia di storie, visioni, paesaggi urbani e registrate

4. Portate il girato al festival per l’elaborazione ed il confronto con Orsola e i compagni di avventura per verificare costantemente obiettivi e aspettative ..e riprendete la caccia: il risultato potrebbe essere sorprendente!

La somma dei contributi servirà a comporre il quadro di un territorio in cui turismo, agricoltura, archeologia industriale si sommano e offrono spunti, soggetti spesso inediti e personaggi inaspettati – un’occasione particolare, sia per chi già frequenta la bassa Toscana che per chi ancora non la conosce, per rileggere il territorio attraverso l’occhio della videocamera.

Dimenticavo: i promotori, ovvero quei “geniacci” di pibinko.org garantiscono sulla riuscita dell’iniziativa e garantisco anch’io visto il risultato del concorso “Fra il tramonto all’alba” dello scorso anno. Scommettiamo?

Ufficio Stampa

Amatur-Toscanafotofestival

Giuseppina Biolatto

https://toscanafotofestival.wordpress.com

press.toscanafotofestival@gmail.com

Pubblicato da: toscanafotofestival | 20 giugno 2010

Un programma impegnativo per un festival importante

Ed eccoci arrivati alla XVIII edizione del Toscana Foto Festival. Fra pochi giorni, prenderà il via una delle edizioni più intense del festival che da diciotto anni si svolge a Massa Marittima, nel cuore dell’Alta Maremma in provincia di Grosseto. Un festival riconosciuto a livello internazionale, non solo perchè si svolge in una delle più belle cittadine della Toscana con location particolarmente affascinanti, ma soprattuttoper la qualità e l’intensa programmazione degli eventi.

Robert De Niro - Foto di Maurizio Galimberti

Quest’anno dal’8 al 17 luglio saranno presenti all’appuntamento oltre al mitico e consolidato Direttore Artistico Franco Fontana, Ferdinando Scianna, Giovanni Cozzi, Gianni Pezzani, Amedeo Turello, Massimo Siragusa, Sandro Santioli, Giuseppe Villirillo e Dimitri Moretti. Molti i temi trattati nei workshop: fashion, shooting, nude, reportage, editing e creativity. Inoltre un seminario gratuito con Gianluca Catzeddu Professional Imaging Specialist in Canon domenica 11 luglio. Per 10 giorni, le vie, le piazze, i luoghi più belli di Massa Marittima saranno presi d’assalto da decine e decine di fotografi alla ricerca dello scatto perfetto. Roberto Rosini e Rosanna Trinchese, rispettivamente direttore artistico, stylist e make up artist del gruppo René Olivier, cureranno il coordinamento shooting mettendo a disposizione dei “maestri” tutto il loro know how e la loro professionalità in questa grande straordinaria rassegna.

Se l’accesso ai workshop è possibile solo dopo aver effettuato l’iscrizione, gli appuntamenti al Palazzo dell’Abbondanza, sono invece aperti a tutto il pubblico. Molte le serate in calendario. Il primo appuntamento, sabato 10 luglio ore 21,30 con la presentazione da parte dei maestri e dei corsisti degli scatti più belli dei workshop della prima settimana. Seguiranno quattro serate, 11-12-13-14-luglio, dove verranno proiettati, sotto la direzione di Amedeo M.Turello, quattro cult moovie dedicati a Helmut Newton, Annie Leibovitz, Edward Steichen e Henri Cartier Bresson. Per l’incontro con l’autore, una serata dedicata a Maurizio Galimberti, il fotografo per eccellenza dello scatto polaroid, dei grandi mosaici, dalla Tour Eiffel al Grande Istituto del Mondo Arabo. Giovedì 15 luglio incontrerà il pubblico e presenterà la sua mostra e il suo ultimo libro, sarà l’occasione per tutti noi per conoscere questo grande “mattatore”. La serata finale, 17 luglio ore 22,00, sarà la conclusione di due settimane intense, di full immersion nella fotografia. Oltre alla proiezione delle più belle immagini del Festival saranno consegnati i premi dei concorsi del Toscana Foto Festival. Il più importante, il Premio “Città di Massa Marittima” quest’anno, terza edizione, viene assegnato a Marina Cicogna, contessa, personaggio del jet set internazionale. Donna dal carattere forte, indipendente, “E’ l’unico uomo al mondo che mi faccia paura”, pare abbia detto una volta Gianni Agnelli, di lei si è scritto molto e molto ha fatto discutere, si definisce libera e odia le imposizioni se non vi è una logica. Questa signora “affascinante” sarà presente a Massa Marittima per ritirare il premio al Palazzo dell’Abbondanza alla presenza del Sindaco Lidia Bai e del Maestro e Direttore Artistico Franco Fontana.

Ma nel ricco programma del TFF2010 non mancano le importanti mostre fotografiche che dal 3 luglio rimarranno aperte tutti i giorni fino al 8 agosto. Sei quest’anno gli autori presenti. Nel dettaglio: Maurizio Galimberti con OFFICIAL INSTANT ARTIST POLAROID: “SELECTION” e Marina Cicogna con 17 scatti, che saranno allestite al Palazzo dell’Abbondanza, Luigi Erba con INTERFOTOGRAMMI (1987/1993) e Gianni Pezzani con MILANO NOTTE alla Porta del Parco degli Etruschi. Infine Carlotta Bertelli con GYE NYAME e Paolo Guidotti con ITINERARI NELL’ARTE nel chiostro di S. Agostino.

Non dobbiamo dimenticare poi che sabato 10 e domenica 11 luglio, nel chiostro di S. Agostino ci sarà la lettura portfolio legata al Premio Epson – Le Logge. Tra i lettori, Luigi Erba, Denis Curti, Bruno Sorlini e Fulvio Merlak.

Insomma, un’edizione questa che fa ben sperare, e possiamo dire che sarà sicuramente una “ricca” edizione. E allora vi aspettiamo a Massa Marittima dove ogni sera finito l’impegno formale del festival ci potrete trovare in uno dei tanti locali a chiacchierare in libertà di fotografia, perchè andare a letto durante il Toscana Foto Festival sembra proprio impossibile.

Ufficio Stampa                                                                                                                                                                                                              Amatur – Toscanafotofestival                                                                                                                                                                                    Giuseppina Biolatto

press.toscanafotofestival@gmail.com                                                                                   https://toscanafotofestival.wordpress.com/                                                                                 http://www.toscanafotofestival.net/

Pubblicato da: toscanafotofestival | 10 aprile 2010

TFF Luglio 2010, Sandro Santioli

12 luglio 2010. Per la prima volta Sandro Santioli sarà presente al Toscana Foto Festival con un workshop dal titolo “ Toscana: paesaggi – luci – colori ”.  Questo uno degli appuntamenti più attesi della XVIII edizione del TFF.

Sandro Santioli è noto al mondo della fotografia per i suoi sontuosi ritratti del paesaggio toscano: linee, colori, vedute di ampio respiro, prospettive en plein air, una celebrazione visiva e goduta della sua Terra, che ne trasmette un pieno innamoramento. Nello stesso modo, con la grande antologia di immagini di Color’s of the Earth, Santioli ha fotografato il Mondo: climi e paesi diversi, deserti, foreste, laghi, mondi anche molto lontani riuniti in un atlante di immagini che, con una propensione verso un certo astrattismo della composizione, ancora una volta celebra la bellezza e il fascino della natura agli occhi di chi la osserva, restituendo questo piacere agli spettatori delle proprie immagini.

Le sue immagini sono regolarmente pubblicate su quotidiani e magazines in Italia e all’estero (assidua la collaborazione con National Geographic Italia) e utilizzate a corredo di campagne pubblicitarie, siti, libri, manifesti, brochures. Il suo lavoro è stato più volte recensito su riviste d’arte e di fotografia. Dal 1985, anno di inizio della sua attività, ha unito la sua attività di fotografo a quella di editore specializzato nelle pubblicazioni ad uso turistico (fotolibri a tema, guide, calendari, posters, cartoline).

L’esperienza di insegnante in workshops e photo tours e’ iniziata nel 1994  e da allora e’ proseguita intensa in Italia e all’estero.

Foto di Sandro Santioli

Al TFF proporrà un workshop non solo di paesaggio, ma anche scorci sulle architetture, vita di strada e volti nei tanti borghi storici, situazioni di lavoro ed altro ancora. Fin dalle prime luci dell’alba i corsisti saranno invitati a uscire sul territorio e sotto la direzione sapiente del maestro cercheranno di sviluppare l’abilita’ nel sintetizzare l’ immagine in un click, prestando attenzione all’uso della luce e del colore, della composizione come mezzo espressivo e affrontando eventuali problemi tecnici.

Dopo una settimana intensa, i corsisti saranno chiamati a sintetizzare il lavoro svolto in una breve presentazione pubblica che avverrà sabato 17 luglio alle ore 21 presso il Palazzo dell’Abbondanza a Massa Marittima (Gr). Una bella scommessa insomma, ma se sarà vincente lo scopriremo proprio lì quando le luci si spegneranno e le foto si dissolveranno sul megaschermo…

Ufficio Stampa                                                                                                                                                                                                                       Amatur-Toscanafotofestival

Giuseppina Biolatto

https://toscanafotofestival.wordpress.com                                                                                            press.toscanafotofestival@gmail.com

Pubblicato da: toscanafotofestival | 22 marzo 2010

Finalmente maggiorenni, torna il Toscana Foto Festival

TFF 2008 - I gioielli sono di Barbara Proverbio

Ed eccoci arrivati alla XVIII edizione del Toscana Foto Festival che si svolgerà dal 3 luglio al 8 agosto 2010 a Massa Marittima (GR). Il TFF, il più importante festival italiano di fotografia diventa maggiorenne.

E’ incredibile come ogni volta organizzare questo evento sia emozionante come la prima volta. Uno stimolo che viene soprattutto da Franco Fontana nostro Direttore Artistico.

Anche quest’anno il programma prevede come sempre una serie di mostre fotografiche, i workshop, le proiezioni dei corsisti, la lettura portfolio,i premi fotografici e le borse di studio. Per questa edizione però abbiamo pensato di dedicare ad ogni maestro una serata particolare dove sarà possibile la proiezione di un loro lavoro e la discussione con i presenti. Le serate saranno presentate come “Incontri con l’autore”. Aperte a tutti ci auspichiamo una forte affluenza anche da parte di coloro che per motivi lavorativi non possono permettersi di seguire tre o sei giorni pieni di workshop. Con queste nuove iniziative si intende integrare l’offerta, nuovi momenti di incontro che andranno ad arricchire il calendario della manifestazione. Ogni giorno un evento per tutti.

Proseguirà inoltre il premio “Epson Le Logge” ormai giunto alla quattordicesima edizione, mentre per il terzo anno sarà consegnato il Premio “Città di Massa Marittima” che per le prime due edizioni è andato rispettivamente al regista Giuseppe Tornatore e alla diva Gina Lollobrigida.

Questa del 2010 è la diciottesima edizione, il Toscana Foto Festival diventa maggiorenne e stiamo cercando di organizzare al meglio i festeggiamenti.Importanti i nomi della fotografia a tenere un workshop dal 8 al 17 luglio: da Amedeo M.Turello a Giovanni Cozzi, da Sandro Santioli a Gianni Pezzani per finire (per ora) con Ferdinando Scianna e naturalmente con il workshop di sempre tenuto da Franco Fontana.

Ma una “sorpresa” sta per arrivare, appena ne avremo conferma la comunicheremo.

Per approfondimenti potete visitare il nostro sito http://www.toscanafotofestival.com

Ufficio Stampa

Amatur – Toscanafotofestival

Giuseppina Biolatto

https://toscanafotofestival.wordpress.com/

press.toscanafotofestival@gmail.com

Pubblicato da: toscanafotofestival | 11 febbraio 2010

Mirror of the Magic Muse, collezione di Amedeo M.Turello

Guardatevi questo video girato dalla televisione Monegasca all’ inaugurazione della grande mostra di opere fotografiche a Montecarlo organizzata dalla  “Direction des Affaires Culturelles de la Principauté de Monaco” in collaborazione con Amedeo M.Turello.

Una rassegna importante con fotografie bellissime,  allestita in una location magnifica.

Se vi capita di passare da Montecarlo non perdete l’occasione di visitarla, è aperta tutti i giorni tranne il lunedì dalle 13 alle 19. Se poi siete fortunati potete incontrare Amedeo che vi illustrerà al meglio tutta la raccolta.

http://www.youtube.com/watch_popup?v=WZ77OyliDL4#t=20

Pubblicato da: toscanafotofestival | 6 febbraio 2010

Milano Notte Gianni Pezzani

Il portfolio di Gianni Pezzani, premiato al Toscanafotofestival 2009, scelto dal sindaco Letizia Moratti per il calendario Tempo Zero 2010.

Per realizzare il calendario 2010 del comune di Milano, l’ Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale e Identità ha scelto le bellissime immagini di Gianni Pezzani.  “Un lavoro rigoroso, ben strutturato che rappresenta la citta’ nella solitudine della notte. Prevale un fascino magico, onirico che ricorda visioni metafisiche della storia dell’arte del ‘900 attraverso il linguaggio cromatico contemporaneo”.

Così, il lavoro dal titolo Milano Notte, era stato giudicato dalla giuria del Toscanafotofestival 2009.

Ancora una volta il Toscanafotofestival, con il direttore artistico Franco Fontana, la sua giuria di qualità, ha dimostrato di essere leader nelle manifestazioni culturali dedicate alla fotografia. Un festival che ha visto nel corso degli anni tra i suoi partecipanti, nomi importanti della fotografia internazionale e che si appresta a dare il via alla diciottesima edizione. Un appuntamento che si ripete e che per due intense settimane animerà Massa Marittima con la presenza di centinaia di fotografi in cerca dello scatto “perfetto”.

Tra i maestri presenti dal 8 al 18 luglio 2010 ci sarà sicuramente Gianni Pezzani che ci racconterà nel suo workshop di tre giorni come interpretare il Beauty, il Nudo e lo Still-Life.

E sicuramente poi, ci faremo raccontare com’è la sua “Milano Notte”

Ufficio Stampa
Amatur-Toscanafotofestival
Giuseppina Biolatto

press.toscanafotofestival@gmail.com
https://toscanafotofestival.wordpress.com/

Pubblicato da: toscanafotofestival | 23 gennaio 2010

Il Toscanafotofestival ora è anche un blog

… per discutere con voi tutto l’anno di workshop e molto altro.

Promuovere ma anche discutere, scambiare opinioni e idee su ciò che viene proposto in questa importante manifestazione di fotografia che si svolge nel cuore della Maremma Toscana a Massa Marittima.

Questo l’obiettivo di “Toscanafotofestival’s Blog”.

Molte le iniziative presenti su tutto il territorio nazionale, alcune più conosciute,  altre meno ma intense con presenze di maestri molto affermati.

Il Toscanafotofestival è tra quelle che ormai si possono definire “importanti”, quest’anno è alla XVIII edizione ed è già partita la macchina organizzativa.

Per organizzare al meglio i festeggiamenti del “diciottesimo” compleanno,  vi aspettiamo numerosi su questo blog per scambiare con voi idee e suggerimenti.

Ufficio stampa
Amatur-Toscanafotofestival
Giuseppina Biolatto

https://toscanafotofestival.wordpress.com/
press.toscanafotofestival@gmail.com

Categorie